martedì 6 agosto 2013

Ecuba secondo Euripide, Virgilio e Seneca

Spero di tornare al più presto, con citazioni, sulla figura di Ecuba secondo Lucio Anneo Seneca e l'Eneide di Publio Virgilio Nasone. Nel frattempo eccovi una frase tratta dall'Ecuba di Euripide. 

Siamo sul lido del Chersoneso della Tracia nevosa e, qualora ci siano ancora resti archeologici, ne scriverei volentieri sul mio blog di viaggi.

E non sono da vile i tuoi disegni? Avesti quel che avesti (e lo confessi): 
mi dai, non bene, ma il male che puoi. Razza d'ingrati tutti voi, 
che ambite onori demagogici. Alla larga! Non v'importa di ledere gli amici, 
pur di parlare blandendo la massa.






L'idea di queste citazioni è nata da uno spettacolo (Ecuba Studio) al giardino della Kolymbetra di Agrigento con il regista, attore e coreografo Aurelio Gatti, le attrici Cinzia Maccagnano, Luna Marongiu, Carlotta Bruni e Rosa Merlino e la musica originale di Lucrezio De Seta.  
Martedì sei agosto '13
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis

I limoni siciliani, le zuppe invernali e la cucina

Pier Paolo Pasolini, Alberto Moravia ed Enzo Siciliano

Saggi e saggistica - Etnoantropologia, antropologia, storia, ecc.

Viaggi - Campania e Catania

Catania ed un libro della scrittrice Ilaria Di Pietra per l'editore Maimone La Campania

Lavoro e libri